Focaccia fatta in casa







Una focaccia fatta in casa, ma buona come quella dei "focaccieri" liguri.

Per avere i risultati migliori, bisogna imparare dai professionisti e cosi` ho fatto, ma, poi, bisogna trovare il metodo giusto per ottenere gli stessi risultati anche tra le nostra mura domestiche.
Non si puo? Si puo`, si puo`....vai a vedere....





Vai al sito: "La chiave nel pozzo" ;">

Abbonati per ricevere i nuovi commenti su "Focaccia fatta in casa": Feed commenti


Elenco degli argomenti del Blog:









Per bloccare lo spam, i commenti saranno pubblicati solo dopo l'approvazione dell'amministratore.
Commenti contenenti annunci pubblicitari e/o link ad altri siti web (di qualunque genere) non saranno pubblicati.

43 commenti:

  1. Un benvenuto a tutti! Ciao..
    Silvana

    RispondiElimina
  2. ciao!! vorrei provare la tua versione della focaccia, mi puoi dire le misure della teglia?
    grazie mille!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao a te, la teglia che ho usato, per le dosi indicate nella ricetta, ha dimensioni interne di 38x26,5 cm. Grazie per avermi segnalato che manca questa indicazione. Buona focaccia!

      Elimina
    2. l'ho fatta ed è venuta benissimo!! :D è squisita, soffice e croccante, complimenti!!!
      un abbraccio, cecilia

      Elimina
    3. Ne sono contenta, Cecilia. A presto..

      Elimina
  3. Provata oggi, lunga come procedimento, ma... il risultato è stato super.
    L ho fatta mezza rosmarino e mezza cipolle, con quest ultime è una delizia.
    Grazie per aver condiviso la ricetta !! La rifarò moooolte volte e resterà la ricetta definitiva.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tony non sai quanto mi faccia piacere ricevere queste conferme sul risultato. So che la ricetta e` buona, ma sentirlo da altri che hanno provato e` davvero gratificante. Grazie a te..

      Elimina
  4. 40 grammi di sale sciolti nell acqua da mettere quando si stende nella teglia la focaccia sono davvero esagerati ...non si può mangiare!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo credo! Infatti sono 6 grammi di sale, Roberta, in 40 grammi di acqua, come scritto nell'elenco degli ingredienti. Ciao

      Elimina
  5. Ciao, proverò a fare questa ricetta ma non riesco a capire come mai solo 6 grammi di lievito, di solito si usa poco per lievitazioni molto lunghe, e poi non metti il malto che a mio parere è molto importante

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come vedrai, 6 grammi di lievito bastano e avanzano. Io non uso nessun tipo di additivo nelle mie ricette, quindi nemmeno il malto. Ciao

      Elimina
  6. Complimenti.... L'ho fatta oggi ed é davvero eccezionale!!!

    RispondiElimina
  7. Provata.
    Ottima grazie anche se non spieghi bene i tempi di lievitazione e le temperature.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao e grazie. Mi dispiace se hai trovato qualcosa di poco chiaro nella ricetta. Potresti indicarmi cosa di preciso in modo che io possa, eventualmente, migliorarla?
      I tempi di lievitazione mi pare che siano indicati di massima, ma, ovviamente, dipendono dai fattori ambientali e per la tempertura di lievitazione ho scritto:
      "La temperatura ideale, per la focaccia, sarebbe di 34 gradi....".

      Elimina
    2. Non avevo capito se potevo farla lievitare a temperatura ambiente invece di mettera in forno a 34 gradi come dici tu , visto che siamo in inverno.
      L ho preparata alle 18 e cotta alle 13 e 30 del giorno dopo facendola livitare nel forno spento.
      Mi e' venuta benissimo piena di alveoli

      Elimina
    3. Certo che puoi farla lievitare a temperatura ambiente! E` solo un discorso di tempi. Se fa piu` freddo, ci vorra` piu` tempo. I 34 gradi sono quelli consigliati, ma se non si possono ottenere, e` chiaro che bisogna adattarsi. Sono contenta che ti sia venuta bene. Ciao

      Elimina
  8. Se provassi con il lievito madre???
    Come dovrei usarlo??

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ho mai provato, ma credo si possa fare. Personalmente mi regolerei cosi` con le dosi: 500 gr di farina x 50 gr di lievito madre. Il procedimento, poi, e` uguale, ma per i tempi di lievitazione li devi verificare. Fammi sapere. Ciao

      Elimina
  9. Ciao si può sapere queste dosi per che misura di teglia sono? Grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, e` scritto nella ricetta, ma te lo ridico volentieri:
      "la teglia usata per questa ricetta ha dimensioni di 38 x 26,5 cm" e vedro` di metterlo piu` in evidenza.
      Grazie per la partecipazione..

      Elimina
  10. Si ho guardato il link che hai messo, ma rimanda a ebay dove la misura non é indicata ma da selezionare, grazie lo stesso della pronta risposta. L'ho appena fatta per una leccarda da circa 35x40, facendo le proporzioni. Spero bene; se hai suggerimenti, scrivi pure. Grazie mille - Cristina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Cristina e felice di conoscerti. Non intendevo il link a eBay, ma subito dopo, dove indico la misura precisa. Ti riporto la frase esatta (solo per chiarezza, non per essere pignola):
      "Dopo 30 minuti potete procedere a stendere l'impasto, direttamente in una teglia, con i bordi un po' alti (simile a questa: teglia da forno), unta d'olio (la teglia usata per questa ricetta ha dimensioni di 38 x 26,5 cm)."
      Ora l'ho messa in grassetto nella guida, cosi` si nota meglio. Fammi sapere come riesce la focaccia e a presto. Silvana

      Elimina
  11. Ciao. Premetto che non ho mai fatto una focaccia e presumo che chi la fa spesso lo sappia, ma potrei sapere per la prima lievitazione quanto tempo serve? Prima di allungare e piegarla. Grazie in anticipo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, non preoccuparti, chiedere e` sempre giusto. Nella ricetta ho scritto 1 ora o 1 ora e mezza a seconda della temperatura (ideale 34 gradi). Probabilmente avrei dovuto metterlo piu` in evidenza, mi scuso. Ora l'ho messo in grassetto. Se hai altri dubbi sono qui..

      Elimina
  12. FAVOLOSA..... GRAZIE PER QUESTA RICETTA!!!!!

    RispondiElimina
  13. Carissima Silvana, come stai? Oggi ho fatto la tua focaccia e che dire... È strepitosa! Venuta benissimo, una meraviglia!!! Ho trovato dal panettiere la farina tipo 1 e l'ho usata sia per la focaccia che per il pane che è diventato un appuntamento giornaliero! Il pane si sta raffreddando ma, già solo a guardarlo, sembra perfetto.... Una cosa sola posso dirti: grazie grazie grazie!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carissima Elisa, mi riempi di soddisfazione. Grazie a te per l'apprezzamento e per l'entusiasmo che trasmetti. Un abbraccio

      Elimina
    2. La cosa più bella è vedere i miei bimbi che spazzolano quello che preparo!
      Una domanda: se io preparo la focaccia questa sera e inizio la lievitazione più lunga lasciandola tutta la notte c'è il rischio che io faccia un pasticcio? Utilizzerò la farina di tipo 1. Siccome la teglia di oggi è già quasi finita vorrei rifarla!

      Elimina
    3. Puoi sempre metterla in frigo per rallentare la lievitazione. Gli esperimenti fanno parte del gioco. Fammi sapere. Ciao

      Elimina
  14. Giusto, stesso procedimento del pane! Non ci avevo mica pensato! Ti farò sapere!!!
    Grazie ancora!

    RispondiElimina
  15. Ciao silvana, come stai?
    Ho rifatto la focaccia per la terza volta in tre giorni ma non mi son fidata a metterla a lievitare in frigo e così mi son alzata alle sette per prepararla: son proprio matta!!
    Ti vorrei chiedere un consiglio: vorrei farla assaggiare ai miei suoceri e cognati ma devo prepararla sabato per mangiarla il giorno dopo perché domenica non avrei tempo per farla. Come posso conservarla per farla restare sofficissima come appena fatta?
    Grazie già da ora!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Elisa, proprio, proprio come appena fatta non te lo garantisco, ma se la copri bene in modo che non perda l'umidita` (da fredda naturalmente) e, il giorno dopo, magari, la ripassi un attimo, velocemente, nel forno, dovrebbe ritrovare il suo splendore. Io faccio cosi`. Ciao

      Elimina
    2. Ok la coprirò con la pellicola e poco prima di servirla la passerò in forno. Poco ma sicuro che resterà più buona di quella comprata che dopo mezza giornata la potresti usare per risuolare le scarpe....idem il pane: con la tua ricetta è buono per dei giorni...

      Elimina
  16. La ricetta è perfetta,ho fatto già due volte..buonisdima.complimenti.

    RispondiElimina
  17. Ma è normale che con quelle dosi l'impasto rimane molto morbido (semi-liquido)?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, semiliquido mi sembra un po' esagerato. Diciamo che è molto, molto morbido, sì. Non preoccuparti e inforna. Ciao

      Elimina
  18. finita a quest'ora.... buonissssssima. ... è lungo il procedimento ma è uno spettacolo. merita provata. Bravi

    RispondiElimina
  19. Finalmente dopo tanti tentativi ho trovato la ricetta giusta, ho fatto una focaccia buonissima grazie per la ricetta, non pensavo di farla così buona

    RispondiElimina
  20. Ottima ricetta! Finalmente son riuscito ad avere una focaccia alta soffice e davvero molto buona! 😊

    RispondiElimina
  21. Bravissima, ottima ricetta!
    Io l'ho realizzata con la pasta madre e il risultato è davvero notevole... Unica differenza, metà cottura la faccio coperta con la stagnola, perchè la superficie della focaccia tende a bruciare.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, immagino che dipenda dal forno. Io non ho mai avuto problemi di bruciature, comunque grazie per il consiglio che a qualcuno potrebbe tornare utile..

      Elimina

Per bloccare lo spam, i commenti saranno pubblicati solo dopo l'approvazione dell'amministratore.
Commenti contenenti annunci pubblicitari e/o link ad altri siti web non saranno pubblicati.